Master in Smart Cities

Generale

Descrizione programma

programma

Modulo 1 Città intelligenti

  • 1.1 Città intelligenti
  • 1.2 Sostenibilità
  • 1.3 Opportunità e punti deboli
  • 1.4 Gestione di una Smart City
  • 1.5 Piattaforma informativa integrativa
  • 1.6 Indicatori urbani
  • 1.7 Dati aperti

Modulo 2. Governo locale

  • 2.1 Funzionamento del governo locale
  • 2.2 Opportunità e punti deboli
  • 2.3 Metodi di finanziamento dei progetti di città

Modulo 3. Ambiente e TIC

  • 3.1 Introduzione: gestione ambientale, cambiamenti climatici e TIC
  • 3.2 Sfide ambientali e dei cambiamenti climatici a livello urbano
  • 3.3 ICT per la gestione della qualità ambientale urbana - PARTE 1
  • 3.4 TIC per la gestione della qualità ambientale urbana - PARTE 2
  • 3.5 Cambiamenti climatici e città 10.9 Mobilità condivisa
  • 3.6 ICT per la mitigazione dei cambiamenti climatici nelle città
  • 3.7 ICT per l'adattamento ai cambiamenti climatici nelle città
  • 3.8 Veicoli autonomi
  • 3.6 Innovazione climatica per le Smart Cities

Modulo 4. Mobilità intelligente

  • 4.1 Il futuro della mobilità; visione e tendenze della mobilità urbana
  • 4.2 Funzionamento e gestione della mobilità urbana
  • 4.3 Opportunità e debolezze della mobilità; sostenibilità
  • 4.4 Politiche; Limitazioni di mobilità, accessibilità ed esclusione
  • 4.5 Metodi per ottenere informazioni
  • 4.6 Modellazione della mobilità
  • 4.7 Infrastrutture intelligenti, pianificazione e usi
  • 4.8 Trasporto pubblico, mobilità attiva e multimodalità
  • 4.9 Mobilità condivisa e mobilità come servizio
  • 4.10 Trasporto di merci
  • 4.11 Veicolo elettrico
  • 4.12 Veicoli autonomi

Modulo 5. Energia intelligente

  • 5.1 Introduzione Concetti di base
  • 5.2 Transizione energetica
  • 5.3 Generazione distribuita
  • 5.4 Smart Grids
  • 5.5 Veicolo elettrico
  • 5.6 IoT e il settore energetico
  • 5.7 Trasformazione digitale in energia

Modulo 6. Gestione intelligente dell'acqua

  • 6.1 Visione
  • 6.2 Gestione delle acque urbane
  • 6.3 Opportunità e punti deboli
  • 6.4 Storie di successo

Modulo 7. Pianificazione urbana

  • 7.1 La città nella storia
  • 7.2 Tecnologia e città
  • 7.3 Città e pianificazione
  • 7.4 Pianificazione strategica
  • 7.5 Modelli integrati per Smart City
  • 7.6 Casi studio
  • 7.7 Esercizio pratico

Modulo 8. Partecipazione dei cittadini

  • 8.1 Il concetto di partecipazione pubblica
  • 8.2 L'istituzionalizzazione della partecipazione pubblica
  • 8.3 Partecipazione dei cittadini in Spagna
  • 8.4 NoSQL
  • 8.5 Partecipazione dei cittadini in America Latina
  • 8.6 La progettazione del processo di partecipazione dei cittadini
  • 8.7 Metodologie per la partecipazione dei cittadini
  • 8.8 Partecipazione dei cittadini e città intelligenti
  • 8.9 Caso di studio

Modulo 9. Innovazione

  • 9.1 Rapporto tra innovazione e competitività
  • 9.2 Ricerca, sviluppo tecnologico, innovazione
  • 9.3 La cultura dell'innovazione
  • 9.4 Strategia aziendale innovativa

Modulo 10. Big Data

  • 10.1 Obiettivi
  • 10.2 Contesto
  • 10.3 Dai dati alle decisioni strategiche
  • 10.4 Database relazionali
  • 10.5 Gestione dei dati
  • 10.6 Business Intelligence
  • 10.7 Big Data
  • 10.8 Gestione delle prestazioni aziendali
  • 10.9 Analytics
  • 10.10 Ambito di analisi
  • 10.11 Internet delle cose
  • 10.12 Digitalizzazione nelle aziende
  • 10.13 Gestione del progetto
  • 10.14 Protezione dei dati
  • 10.15 Conclusioni

Modulo 11. Intelligenza artificiale

  • 11.1 Introduzione all'intelligenza artificiale
  • 11.2 Breve storia dell'IA
  • 11.3 Concetti chiave, agenti e rappresentazione della conoscenza
  • 11.4 Risoluzione dei problemi
  • 11.5 Apprendimento automatico I
  • 11.6 Apprendimento automatico II
  • 11.7 BigData: apprendimento con milioni di dati
  • 11.8 Interazione uomo-macchina: visione artificiale ed elaborazione del linguaggio naturale
  • 11.9 Il futuro dell'IA: questioni etiche e diversità

Modulo 12. Intelligenza di posizione

  • 12.1 Introduzione
  • 12.2 GIS come sistemi di città intelligenti (mobilità, rischi, pianificazione urbana, intelligence di posizione)
  • 12.3 GIS urbani interdisciplinari per città intelligenti (big data, geodati)
  • 12.4 Cloud Gis in QGIS
  • 12.5 Casi studio. GIS e Smart City

Modulo 13. Telecomunicazioni a basso consumo

  • 13.1 Introduzione
  • 13.2 Concetti fondamentali
  • 13.3 Servizi per città intelligenti basate su IoT
  • 13.4 Tecnologie abilitanti
  • 13.5 Infrastrutture di telecomunicazione
  • 13.6 Protocolli IoT
  • 13.7 Interoperabilità e standardizzazione
  • 13.8 Piattaforme

Modulo 14. Cyber-Security

  • 14.1 Che cos'è la sicurezza informatica?
  • 14.2 La persona, l'anello più debole. Tecniche di hacking
  • 14.3 Piani preventivi
  • 14.4 Standard
  • 14.5 Piani necessari
  • 14.6 Esempi di hacking

Modulo 15. Economia urbana

  • 15.1 Project Finance
  • 15.2 Significato
  • 15.3 Fonti di finanziamento
  • 15.4 Finanziamento strutturato

122509_photo-1522124012782-163815c216f3.jpgHugh Han / Unsplash

Insegnante

Coordinatore principale: Javier Dorao

Javier Dorao è il coordinatore per l'innovazione e la sostenibilità del distretto di Castellana Norte, il principale promotore del progetto Madrid Nuevo Norte (ex operazione Chamartín e il più importante sviluppo urbano in Europa).

docenti:

Raffaele Sisto
CEO Smart

Daniel Sarasa
CEO di Smart City Zaragoza

Alis Daniela Torres
Consulente ITU

Guillermo Velázquez
TRANSYT

Alberto Quintanilla
Innovazione ABB

Rocío Escobar
Canale Isabel II

Victoria Fernández Áñez
Pianificazione urbana e pianificazione strategica urbana

Marta Bescansa
EPTISA

Pablo Ignacio Hernandez Gonzalez
Consulente finanziario per grandi progetti in AFI

Sandra Navarro
affari

Manu Diaz
Smart City Consultant presso Mb3 Gestión

Asier González
Ingegneri di Aqua Consultants

César Bartolomé
Direttore dell'area innovazione di IECA, è ingegnere stradale, di canale e portuale presso il Politecnico di Madrid e Master in Ingegneria Strutturale presso l'Università Heriot-Watt di Edimburgo. Inoltre, ha completato un programma di sviluppo gestionale presso l'ICADE Business School ed è uno studente universitario del quarto anno in ADE dell'UNED.

Javier Garcia
Conosci in dettaglio le prestazioni di ogni professionista che ti accompagnerà durante il corso:

Autore: è il professionista che ha una conoscenza approfondita di ciascuna delle discipline, essendo un riferimento in esse e un professionista di prestigio riconosciuto a livello nazionale e internazionale. È incaricato di scrivere i contenuti, il materiale di studio fondamentale e la base dello sviluppo formativo.

Professore esperto: essere in grado di abbinare l'autore, è la persona che garantisce che tutti i dubbi e le domande accademiche che gli studenti hanno risolto. Allo stesso modo, partecipa alle diverse attività di formazione (forum, colloqui, ecc.) Necessarie per garantire l'apprendimento degli studenti. La sua prestazione è coordinata dal tutor Ingegnere o Architetto assegnato a ciascun corso.

Structuralia team pedagogico di Structuralia : è formato da professionisti con una vasta esperienza nella formazione e-learning. Aiutano gli studenti nella loro iscrizione, nel loro accesso e gestione all'interno della piattaforma virtuale Structuralia . Guidano il processo di formazione e seguono il corso per garantire che ognuno dei partecipanti finisca con successo e ottenga la migliore esperienza di formazione possibile.

Ultimo aggiornamento Ottobre 2019

Sulla scuola

Structuralia es una escuela de formación especializada en infraestructuras, ingeniería, energía y arquitectura fundada en 2001 por la Universidad Politécnica de Cataluña y los grandes grupos empresari ... Ulteriori informazioni

Structuralia es una escuela de formación especializada en infraestructuras, ingeniería, energía y arquitectura fundada en 2001 por la Universidad Politécnica de Cataluña y los grandes grupos empresariales OHL, Dragados (actual grupo ACS) y Santander Central Hispano (actual grupo Santander). Leggi meno
Alcobendas , Spagna online , Buenavista , Santiago , Bogotá , Città del Guatemala + 5 Più Meno